Home News Ultime TRE POSITIVI GIORNI DI ALLENAMENTI E GARE A PARMA PER I CENTRI DI FORMAZIONE PERMANENTE DI FIR

TRE POSITIVI GIORNI DI ALLENAMENTI E GARE A PARMA PER I CENTRI DI FORMAZIONE PERMANENTE DI FIR

PDF Stampa E-mail
Martedì 06 Febbraio 2018 19:58

CDFP Parma 5 Febbraio 2018

 

Parma, 5 Febbraio 2018 – Da domenica scorsa i quattro centri di formazione permanente U18 di Milano, Prato, Roma e Treviso della Federazione Italiana Rugby sono in ritiro alla Cittadella del Rugby di Parma. Nell’agenda dei più di 100 ragazzi Under 18 ci sono state diverse sessioni d’allenamento ed anche alcune sfide giocate oggi sui campi sintetici prima del rompete le righe. Gli atleti dei CDFP sono stati suddivisi in cinque squadre che si sono affrontate sui campi della Cittadella del Rugby di Parma sotto gli occhi dei tecnici federali.

La novità riguarda la composizione delle squadre che non sono state suddivise a livello geografico: i 50 giocatori più giovani dell’anno 2001 sono stati divisi in due squadre che si sono affrontate in una gara unica. I 60 ragazzi nati nell’anno 2000 sono invece stati suddivisi in tre formazioni che si sono sfidate in un triangolare con gare da 35 minuti.

E’ stato un momento formativo anche per i tecnici federali dei CDFP. Infatti ieri sera si è tenuto all’hotel CDH Parma e Congressi di Parma un importante incontro tra lo staff tecnico delle Zebre Rugby ed i tecnici del percorso formativo della Federazione Italiana Rugby. Il tema centrale è stato quello dell’integrazione e della connessione tra i tecnici dei centri di formazione permanente, l’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” Under 20, le nazionali giovanili e le franchigie di Guinness PRO14. Obiettivo condiviso è quello di riconoscere quali siano le sfide a livello tecnico, fisico e mentale per permettere ai migliori giovani del movimento ovale italiano di percorrere tutto l’iter verso il professionismo, rappresentato in Italia da Benetton Rugby e Zebre Rugby Club.

La delegazione della franchigia federale –composta dal team manager De Rossi, dagli allenatori Bradley, Orlandi e Troncon e dai preparatori atletici Biondi e Della Ceca- si è confrontata con i dieci tecnici dei centri di formazione, i quattro preparatori atletici ed i quattro team managers.

Il centro sportivo federale della Cittadella del Rugby di Parma –dove in questi giorni è tornata ad allenardi anche la nazionale femminile di coach Andrea Di Giandomenico reduce dall’esordio al Sei Nazioni Femminile di domenica a Reggio Emilia- si conferma nuovamente un’eccellenza nazionale per la palla ovale.

Diversi anche i giocatori emiliano-romagnoli nel Centro di Formazione Permanente di Milano diretto da coach Paul Griffen, anche allenatore della nazionale U17:

Luca ADORNI (Rugby Parma)

Giulio BERTACCINI (Amatori Parma Rugby)

Michele BONSERIO (Rugby Parma) 

Matteo COLLI (Rugby Reggio)

Francesco CONTI (Amatori Parma Rugby)

Pietro MARZOCCHI (Rugby Reggio)

Diego ONTANI (Rugby Lyons)

Lorenzo POZZOLI (Rugby Lyons)

Filippo VILLANI (Rugby Parma)

Quattro anche in quello di Prato diretto da coach Paolo Grassi, anche allenatore della nazionale U17:

Filippo BELLETTI (Romagna RFC)

Giovanni RAVAIOLI (Romagna RFC)

Riccardo RENZI (Romagna RFC)

Mattia ZECCHINI (Romagna RFC)






 

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la tua esperienza su di esso. I cookie essenziali sono già stati installati, a norma di legge. Per avere ulteriori informazioni sui cookie che usiamo e come rimuoverli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetti i cookie da questo sito?

Leggi la Direttiva Europea sulla e-Privacy